Se non fosse per ciò che pre"/>

Facebook ile gir
Nome utente:
Parola d'ordine:
kapat

  • Rainbow Dash Stile Super
Giochi d Amore > Lui & Lei
Lui & Lei
  • Favor : 0
  • Categoria : Giochi d Amore
  • Partecipa al gioco : 1215 volte
  • Gioco Tags :

Quali tasti vengono riprodotti con :


Lui & Lei Descrizione:

Lui & Lei , Lui & Lei gioco, Lui & Lei online gratis Se non fosse per ciò che prendo impazzirei a vivere con la Madre. Cammino sulle uova quando è nei paraggi. Già, devi. Non puoi raccontare la verità a mia madre. E' in uno stato di totale negazione su un mucchio di cose. Non credo che dovremmo parlare di questo. Dove sono i miei gattini? A proposito di sua madre lei è Che diavolo succede? A lei non piace che si parli di sua madre, era assolutamente mostruosa. Cosa? Aggiusta quella cosa in corridoio. Quale cosa? La finestra. Cos'ha che non va? E' una specie di troupe cinematografica. E' una troupe cinematografica. Dove sono i miei gattini? Non lo so. Non preoccuparti. Se ne andranno e tutto ritornerà alla normalità. Orribile. Ci sono queste ragazze che parlano di una delle loro amiche che ha un appuntamento con Skutch e di come siano invidiose. Io mi sentivo così Sono un po' amareggiato, come puoi vedere. Qui mostro come credevo che la maggior parte dei teenager fossero veramente crudeli e aggressivi. E se le ragazze avessero notato come ero gentile e sensibile avrebbero preferito me. Erano impressionate dalle mie capacità nel disegno. Non riuscivo a capire come potessero preferire quei bruti a me. Io ero gentile e sensibile, proprio come loro. Non mi rendevo conto che non volevano qualcuno come loro in fondo. Mi seniti ferito e crudelmente incompreso perchè mi consideravo talentuoso e intelligente anche se non ero fisicamente attraente. Pensavo che non contasse, che fosse importante ciò che si ha dentro. Quando avevo o anni provavo a essere un normale adolescente ma ero davvero un idiota. Cercavo di recitare la parte che credevo gli altri recitassero. Il risultato fu atroce, così smisi una volta per tutte e divenni un'ombra. Non c'ero. La gente non si accorgeva che io vivevo nel loro stesso mondo. Questo mi liberò completamente perché non ero sotto pressione per essere normale. Così mi interessai alla musica dei vecchi tempi e cominciai a girare per i quartieri neri bussando alle porte, in cerca di vecchi dischi e cose di quel genere che sarebbero impensabili per un adolescente normale.


  • Commenti
  • Scrivi una recensione
  • Videogiochi su:
Non ci sono ancora commenti per il gioco. È possibile inviare commenti alle aree di cui sopra.
Codice di sicurezza
Pub
Pub